“Tutti poliglotti”

comunichiamo con il resto del mondo

(progetto di Giovanni Visetti, giugno 2015)

come richiedere di

ricevere le newsletter

link a dizionari, news,

e-book e altro

biblioteca circolante

titoli disponibili

Al giorno d’oggi una buona conoscenza di almeno una lingua straniera aumenta le possibilità di trovare lavoro, di migliorare la propria posizione se già impiegato, di guadagnare di più se lavoratore autonomo, di seguire corsi universitari e post-universitari di alto livello, di ampliare le proprie conoscenze e infine, anche se si tratta di puro svago, di viaggiare all’estero con maggior tranquillità. In particolare nel settore turistico è indiscutibile che la conoscenza di più idiomi è un fattore dal quale non si possa prescindere. Alcuni potranno obiettare che non si realizza niente di concreto, ma si sbagliano in quanto si incrementa la capacità di comunicare e quindi di migliorare la vita.

Questo progetto non vuole né deve essere assolutamente visto come critica o concorrenza al sistema scolastico/universitario o alle scuole di lingue. Al contrario, lo si deve vedere come una opportunità di affiancamento costruttivo ai corsi nei quali di solito ci si concentra più sulla grammatica e la corretta scrittura spesso a discapito della pur necessaria pratica (comprensione e comunicazione verbale). Per questo motivo, la riuscita del progetto sarà subordinata all’impegno di essere ferrei (per quanto possibile) nel far rispettare la regola, necessaria ed imprescindibile, di non parlare in italiano. Ribadisco che non si tratta di un corso di lingue, ma della creazione di una situazione simile alla full immersion, senza dover andare all’estero. Per l'istruzione in italiano ci sono appositi corsi istituzionali, scolastici e non, nonché le scuole di lingua.

Forte della mia esperienza ventennale di guida e tour leader (svolta quasi esclusivamente in lingua straniera) e con decine di soggiorni all'estero nell’arco di oltre 40 anni, posso sostenere a ragion veduta e per esperienza diretta l'importanza e l'utilità del saper comunicare abbastanza fluentemente in altri idiomi. Ciò implica una buona comprensione ed una facilità di espressione con l’utilizzo di un vocabolario congruo all'argomento trattato. In effetti in questo campo la grammatica, per quanto sia importante, è la meno necessaria.

Per la buona riuscita del progetto si farà affidamento sulla cooperazione di molti relatori/docenti "volontari": madrelingua, guide di ogni tipo, persone che lavorano all’estero, professionisti (in particolare del settore turistico) e via discorrendo. Interverranno presentando le propria attività o parlando delle proprie esperienze avvalorando le finalità del progetto. In breve, eccone i punti salienti:

finalità

  • migliorare le proprie capacità di comprensione di espressione in lingua straniera

  • riuscire a pensare in lingua straniera e comprendere senza dover tradurre (queste due abilità sono comunemente giudicate una linea di demarcazione fondamentale nella valutazione del livello di conoscenza di un idioma)

mezzi/ metodi

  • ascolto (conferenze, presentazioni, racconti, descrizioni, …)

  • video (film, documentari, interviste, …)

  • lettura (biblioteca circolante composta non solo da libri, ma anche da riviste)

  • espressione (dibattiti, conversazioni, brevi presentazioni)

La Biblioteca circolante è gestita dalla Pro Loco di Massa Lubrense (viale Filangieri, 11)
Leggi altro in questo post: discettazionierranti.blogspot.it/2015/07/tutti-poliglotti-comunichiamo-con-il.html
Il progetto Tutti poliglotti è stato approvato e fatto proprio dal Comune di Massa Lubrense con delibera di Giunta del 3 luglio 2015.

Hanno aderito assessori e delegati dei settori:

Politiche sociali, Politiche giovanili, Turismo, Cultura, Pari opportunità, Promozione dell’immagine, Pubblica istruzione, Agricoltura


Collaborano al Progetto: Pro Loco Massa Lubrense, Forum dei Giovani, Ass. La Fenice,

A.M.P. Punta Campanella, Archeoclub Massa Lubrense, Federalberghi Penisola Sorrentina,


richiesta per ricevere le newsletterlink a dizionari, news, e-book e altrobiblioteca circolante (titoli disponibili)

   

 

www.giovis.com